Dai diamanti non nasce nulla, dal letame nascono i fior” (cit. F.De Andrè)

Laboratorio Workshop proposto da OBYARTStudio Multifunzionale e Roberta Barbieri all’interno della giornata di “BAREGGIART l’arte veicola idee” organizzata a Bareggio  in piazza Cavour.

Lo spirito di questo laboratorio era improntato sul concetto di “fare ad arte” con materiali spesso definiti solo “roba da buttare”; proponendosi così anche come mezzo divulgativo per “sensibilizzare al riciclo”, facendo così rinascere a nuova vita creativa/artistica quello che normalmente viene gettato.

Colori acrilici, pastelli, scotch di carta, spugne, pennelli… perciò hanno ri-dato vita a pezzi di legno e vecchi cartoni.

Tutto ciò, anche facendo riferimento allo spirito dell’arte di Roberta in cui la poetica delle sue opere diviene una mistura di vite diverse che si uniscono, si intrecciano e si ispirano vicendevolmente, dove nei suoi quadri, il corpo umano prende vita dal corpo della natura (legni vecchi, vissuti, vintage) ma dove è possibile esattamente il contrario; dove “fare ad arte”, coscienza civile e sensibilità nuova verso i problemi dell’ambiente, danzano, come in un magico minuetto.

Il progetto finale del workshop è stato quello di costruire tutti insieme un TOTEM dalle mille forme e colori diventato così il simbolo del laboratorio stesso e perchè no anche di BAREGGIART 2016.

Il totem è stato esposto fino alla fine della manifestazione e potrà potrà poi essere donato alla Proloco, Comune di Bareggio o a qualche esercente/locale che vorrà esporlo nei suoi locali.

Allaboratorio aperto a tutti, hanno partecipato sia adulti che bambini.

  • Share/Bookmark

Mostra retrospettiva bi-personale a cura di Roberta Barbieri

Metti di avere due carissimi amici, artisti e molto amici anche tra di loro.

Metti che siano nati nello stesso anno.

E metti che quest’anno compiano, gloriosamente, “70anni”. Il che vuole dire di questi, più o meno 50 passati ad esprimere, con la personale poetica artistica, ognuno il loro fare ad arte.

Perché in tutti questi anni ci hanno narrato storie, portandoci in mondi lontani,

vicini e fantastici, regalandoci momenti di pura poesia.

Facendoci vedere ,“guardando”, una realtà che si può trasformare, che si scompone e ricompone magicamente davanti a noi.

Ci hanno, delicatamente, accompagnato attraverso scenari diversi e verso un mondo che si vorrebbe migliore, perché l’arte spesso regala anche questo.

Quindi, una mostra bi-personale ci stava, no?

Ma in questa mostra, che vuole essere un excursus artistico di Doretta Cecchi e Gianantonio Ossani, troviamo anche un grande potenziale per il “futuro”, proprio perchè, come scrisse il grande Vittorio Gassman c’è:Un grande avvenire dietro le spalle”.

E allora Tanti,Tanti, Auguri e avanti così!

VERNISSAGE

SABATO 14 MAGGIO 2016

ore 18

la mostra rimarrà aperta

da domenica 15 a sabato 21

ore 15/19

lunedì 16 chiuso

entrata libera

  • Share/Bookmark

SACHERTORTE TELLING

come, ingredienti già interessanti,

insieme possono diventare, molto interessanti

ROBERTA BARBIERI per OBYARTStudio Multifunzionale

presentata da Coontemporarymood  collage
‪#‎FuoriSalone2016‬ ‪#‎DesignWeek‬ ‪#‎viatortona‬

  • Share/Bookmark

12734270_1098898103474969_690054277431331992_n

Pepe

di e con Laura Riccioli

Monologo

Se piagne, se ride, insomma: Arte Luca, uno spettatore

Pepe è frutto degli incontri avvenuti durante i miei sette anni di insegnamento di teatro e pittura in carcere.

E’ lì che le due donne, che questo monologo racconta, si incontrano. Una è una detenuta. L’altra è un’insegnante di pittura e teatro.
Il pretesto di quest’incontro è l’arte.

Il mezzo è il dialogo.

Dialogo col carcere, con sé stesse, con il fuori, l’una con l’altra.

Questo dialogo qui, in teatro, si farà monologo.Il monologo di Espedita Pepe, la detenuta, durante una lezione di pittura del tutto insolita in cui esplode la vitalità di una donna che “chiusa non ci sa proprio stare” e irrompe nell’intimità della professoressa coinvolgendola in un vortice di provocazioni, ironia, cinismo, incanto e, inaspettatamente, di quell’arte dell’allegria con cui spesso si difende chi sa sopravvivere a tutto e a tutti.

La detenuta e la professoressa, nonostante l’insormontabile differenza delle loro storie di vita, scopriranno di avere molte cose in comune e soprattutto di potersi insegnare molto, riuscendo a restituire all’altra quella fiducia che non sanno trovare nei confronti della propria vita.

per prenotazioni www.teatroxcasa.org

  • Share/Bookmark

logo-obyart

Fino a ieri su Facebook OBYARTStudio Multifunzionale era un gruppo, ma da ora è diventato  “Pagina” .

Una versione ” Magazine” del sito, dove trovare  aggiornamenti sui nostri eventi in calendario, di altri, curiosità, notizie varie ed eventuali a nostro giudizio interessanti e scovate in giro per il globo,  mettete “mi piace” rimarremo in con-tatto!.

  • Share/Bookmark

Layout 1

  • Share/Bookmark

siamo-un-po-tutte-sirene-9Questo laboratorio prende spunto dalle narrazioni antiche che ci riportano ai significati archetipi del mito della donna selvaggia e in special modo agganciano il tema della “Donna foca, Selkie” tramandataci dalle leggende del Nord.

Siamo un po’ tutte Sirene”, utilizzando la tecnica della cartapesta/collage, accompagnati da narrazione - musica - movimento,

propone la “creazione” di un nostro “amuleto” personale: la nostra Sirena.


E con quale migliore materiale! La cartapesta, tecnica dalle grandi potenzialità.

E’ un materiale per oggetti d’uso

ma anche e soprattutto un materiale artistico a tutti gli effetti,

e ultimo, ma non ultimo, è il più umile ed accessibile dei materiali.

Creativa, semplice e di grande effetto…bellissima!

Il laboratorio si svolgerà in due sessioni (divise tra sabato e domenica) in quanto si necessita di “tempi di asciugatura” tra la realizzazione e finiture.


Costo del laboratorio €. 30,00 (materiali inclusi)

prenotazione obbligatoria - posti limitati -

P.S. Portare abiti comodi e che si possano sporcare.

Per la pausa pranzo si può portare la propria merenda al sacco

e consumarla in sede.

  • Share/Bookmark

20141127_153321

Anche nel nuovo anno OBYARTStudio Multifunzionale ospiterà le serate dedicate alla scrittura.

Scagli la prima pietra chi di noi non ha qualche suo scritto,nascosto e inconfessabilmente occultato in qualche cassetto di casa.

E, chi di noi non ha sognato, un giorno, di poterlo condividere, magari leggendolo o sentendolo leggere ad alta voce davanti ad un “pubblico”per vedere l’effetto che fa?
Storie, pensieri e parole ci allieteranno in questa serata tutta da ascoltare, come sempre tra un dolcetto e un bicchiere di vino.

VENERDI’ 4 marzo ore 21

PER PARTECIPARE: SELEZIONI TESTI e PRENOTAZIONI pubblico, OBBLIGATORIE PER TUTTI richiedi il bando di selezione/prenotazione  scrivendo a info@obyart.eu

  • Share/Bookmark

  • Share/Bookmark

12003933_10206638737441062_7692671554299407579_n

Sguardo ad una forma che ancora non c’ e’,

passione infinita per un oggetto da plasmare attimo dopo attimo, tripudio di luci destinate proprio a te, che sfiori come un atto

d ‘amore lo scintillio del sogno….”


questa è l’arte di Ornella Balocchi

  • Share/Bookmark

Bad Behavior has blocked 31 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok